La disfunzione erettile o "impotenza", come la si definitiva un tempo, è una vera e propria malattia sociale. Si calcola che solo in Italia interessi almeno 3 milioni di persone, che grazie ai progressi diagnostici e terapeutici possono essere trattate con successo. L'uomo è storicamente restio a farsi visitare nelle parti intime, ma questo atteggiamento non è più giustificabile. La disfunzione erettile va affrontata sia perché tende a radicarsi a livello psicologico con inevitabili risvolti sulla qualità della vita, sia perché in alcuni casi è la prima spia di un successivo problema cardiocircolatorio più generalizzato.

Scritta dal dr. Alessandro Littara, andrologo, e dal dr. Marco Rossi, sessuologo, questa app fa luce sulle cause organiche e psicologiche della disfunzione erettile e offre gli strumenti per affrontarla.

slideshow
download gratuito

Hai bisogno di aiuto?
Compila il modulo sottostante





BMdA4d

cartella stampa
eiaculazione precoce app